PROMOZIONE:
2 menu risparmi 23 € /
3 menu risparmi 44 € /
4 menu risparmi 66 €

Alimentazione sana

Eliminare le 4P fa dimagrire?

Può capitare di sentir parlare dell 4P (pane, pasta, pizza, patate) oppure delle 5P (aggiungendo la polenta) come alimenti da eliminare per riuscire a dimagrire.

Questi alimenti che iniziano per "P" sono caratterizzati dalla presenza di carboidrati, cosa che li rende molto gustosi e appetibili al nostro palato. Come citato in alcuni articoli precedenti, i carboidrati fanno parte delle tre classi di macronutrienti necessarie per la nostra sopravvivenza (carboidrati, proteine e lipidi).

La percentuale di assunzione giornaliera di carboidrati consigliata è del 45-60% sul totale delle calorie. In particolare, gli alimenti appartenenti alle 4P contengono carboidrati complessi, da cui il nostro organismo ricava il glucosio, la molecola che ci fornisce energia nell’immediato.
Il cervello, l'organo più delicato del nostro organismo, ricava energia proprio dal glucosio, consumandone all’incirca 120 grammi al giorno.

Eliminare interamente alcuni alimenti dalla dieta, come quelli appartenenti alle 4P, diminuisce la varietà del nostro regime alimentare e sbilancia le proporzioni tra i macronutrienti. Un basso consumo di carboidrati disequilibra le percentuali di assunzione delle proteine e dei grassi, che superano così il nostro fabbisogno (in media dovremmo consumare un 12-15% di proteine e un 25-35% di grassi).

Assumere una dieta ricca di proteine e grassi, se non è ben bilanciata, non permette di perdere peso, anzi, lo fa aumentare. Inoltre, quando l'organismo non ha a disposizione abbastanza carboidrati, mette in atto delle misure di compensazione per ricavare energia dal consumo di proteine e lipidi, che normalmente non sono le nostre principali fonti energetiche.

Dobbiamo poi considerare che, eliminando gli alimenti che fanno parte delle 4P, non ci priviamo solamente dei carboidrati, ma anche di tutti gli altri nutrienti che essi contengono. Ad esempio le fibre, che favoriscono la crescita del nostro microbiota e il transito intestinale, oltre che provocare un maggiore senso di sazietà.

Focalizzarsi solamente sui carboidrati eliminando alcuni alimenti che li contengono potrebbe quindi non portare ai risultati di dimagrimento sperati. Gli alimenti delle 4P, se assunti nelle giuste quantità non fanno ingrassare, anzi, sono inclusi in numerose diete dimagranti. È l'eccessivo consumo di alimenti che rende la dieta sbilanciata e provoca un surplus di calorie rispetto al nostro fabbisogno, che il corpo immagazzina nel tessuto adiposo.

Se mangiamo più del necessario aumentiamo di peso in maniera indipendente dalla composizione della dieta.

Tutti i post