PROMOZIONE:
2 menu risparmi 23 € /
3 menu risparmi 44 € /
4 menu risparmi 66 €

Alimentazione sana

Quanto è importante l’attività fisica per il dimagrimento?

Può capitare di pensare alla dieta come unico strumento per dimagrire. Invece, per ottenere un dimagrimento sano, c’è bisogno di fare anche attività fisica.

Prima dello sviluppo della tecnologia non avevamo bisogno di fare attività fisica. Il lavoro era principalmente manuale e ci permetteva di muoverci durante tutto il corso della giornata.

Oggi, invece, molti di noi si trovano a passare gran parte della giornata fermi alla propria postazione di lavoro, a spostarsi sui mezzi e stazionare per ore davanti alla televisione. Questo cambiamento nello stile di vita ha creato, soprattutto nel mondo occidentale, delle grandi variazioni dei livelli di attività fisica.
Di conseguenza, l’Organizzazione Mondiale della Sanità con il passare degli anni ha aumentato i livelli di attività fisica consigliata che, per gli adulti oggi va da un minimo di 150 fino a 300 minuti a settimana di attività fisica aerobica ad intensità moderata, quindi dalle 2 ore e mezza alle 5 ore a settimana.

Ma quanto ci fa dimagrire l’attività fisica?
Quando ci muoviamo consumiamo calorie, che vanno ad influire sul bilancio energetico giornaliero. Per capire quale sia l'impatto dello sport sulle calorie, facciamo alcuni esempi. Per bruciare 500 calorie bisogna fare i famosi 10.000 passi, oppure allenarsi per un’ora in palestra (il dato varia molto in base agli attrezzi utilizzati e all’intensità dell’allenamento). Quindi l’allenamento può aiutare, ma non ha un grosso impatto sul bilancio energetico giornaliero, basti pensare che un piatto di pasta con il condimento facilmente arriva a superare le 400 calorie.

Però l’attività fisica arreca una serie di altri effetti che aiutano il processo di dimagrimento.

  • Migliora l’umore e riduce il livello di stress. Depressione e stress solitamente ci portano a cercare conforto nel cibo e assumere più calorie.
  • Permette di dimagrire in maniera salutare. Se seguiamo una restrizione calorica senza fare attività fisica, il corpo tenderà a perdere massa magra (muscoli), oltre che massa grassa. Grazie all’allenamento possiamo mantenere in forma i muscoli e perdere principalmente la massa grassa.
  • Favorisce la tonificazione e la costruzione di tessuto muscolare. Una persona che fa attività fisica ha una maggior percentuale di massa magra e i suoi muscoli sono più tonici. Questo significa che ha un metabolismo più alto, poiché, a riposo, la massa magra consuma più calorie della massa grassa.
  • Aiuta il mantenimento del peso una volta terminato il periodo di dieta dimagrante.

L’attività fisica è, quindi, uno strumento importantissimo da affiancare alla dieta quando abbiamo intenzione di intraprendere un percorso di dimagrimento. Per ottenere un dimagrimento a lungo termine c’è bisogno di un vero e proprio cambiamento nello stile di vita.

Tutti i post Scegli il tuo menu